NOT A ORDINARY WINERY: quando una cantina vinicola è qualcosa di più…

Posted In: Italia
LA CANTINA – CA’ DEL BOSCO | Lombardia

Cancello Solare, A. Pomodoro at Ca’ del Bosco, Erbusco, Italy.

La storia di una casa immersa in un bosco di castagni si è trasformata in una delle più moderne e avanzate cantine di Italia, grazie alla lungimiranza del giovanissimo Maurizio Zanella che ha saputo trarre benefici dal suo territorio: la Franciacorta. Da allora un unico principio definisce l’essenza di Ca’ del Bosco: la ricerca dell’eccellenza. Un’eccellenza che si traduce trasversalmente; nei vigneti, nella selezione, nella produzione, nonché nella relazione privilegiata tra le qualità delle strutture, il vino e l’arte.

Ad accogliere l’ospite è, infatti, il Cancello Solare, opera di bronzo del celebre scultore Arnaldo Pomodoro, che vuole essere un gioioso e potente omaggio a colui che rappresenta il vero, primo nutrimento dell’uva.
Visitare Ca’ del Bosco significa immergersi in una sensazione di completa armonia, dove la natura si fonde con la provocazione intellettuale dell’arte.

Ca’ del Bosco, Erbusco, Italy.

CANTINA DELL’ULMO PLANETA | Sicilia

Planeta Ulmo, Sambuca di Sicilia (AG), Italy.

Nata soltanto nel 1995, in pochi anni la Cantina Planeta ha saputo ritagliarsi un ruolo di assoluta protagonista nel mondo del vino, merito di lungimiranza e passione, lavoro in vigna e capacità di comunicare la poesia nascosta in ogni bottiglia.

Oggi, con le sei diverse tenute in sei diverse zone della Sicilia – Sambuca di Sicilia e Menfi (Agrigento), Vittoria (Ragusa), Noto (Siracusa), Castiglione di Sicilia (Catania) e Capo Milazzo (Messina) – è simbolo di una Sicilia che guarda l’orizzonte delle coste soleggiate e la natura selvaggia dell’entroterra. Qui, l’ospitalità è di casa e si attua con la proposta di Planeta|Estate: un wine resort tra le vigne a Menfi, con il suo Ristorante, sette appartamenti nel cuore del centro storico a Palermo e le Cantine.
Non resta, allora, che scegliere la destinazione del viaggio presso Casa Planeta.

Planeta Estate | La Foresteria, Menfi, Italy.

L’ASTEMIA PENTITA | Piemonte

© L’Astemia Pentita, Barolo, Italy.

Nel territorio di Barolo, sulla collina dei Cannubi, sorge L’ Astemia Pentita, la prima cantina vitivinicola pop voluta da Sandra Vezza. Ed è proprio l’imprenditrice piemontese a dichiararsi come “astemia pentita”; Sandra Vezza, da sempre astemia, si abbandona all’amore assoluto per le Langhe e per il vino che, fin da piccola, ha sviluppato grazie al nonno che la portava a passeggiare tra i filari e a cui, oggi, è riuscita a dare seguito con un progetto dalla connotazione innovativa e dirompente.

La sua passione per il design l’ha portata a volere un’architettura dirompente e innovativa, costituita da due grandi volumi sovrapposti che evocano le forme di due casse da vino fuori scala. Un accento pop che rende la Cantina di Sandra Vezza al di fuori dell’ordinario, sia esternamente che internamente. Materiali naturali, grandi dipinti murali sui soffitti, arredi iconici di Gufram sono solo una parte degli elementi che arredano lo spazio interno.

Quando Design e Vino vincono insieme!

© L’Astemia Pentita, Barolo, Italy.

PETRA WINE | Toscana

Un disegno razionale che evidenzia la misura, la bellezza, la profondità del paesaggio.

(MARIO BOTTA)

 

© Petra Wine, Suvereto (LI), Italy.

Chi arriva a Petra per la prima volta resta incantato dalla potenza della natura e da una luce che ha profondità poco comuni a queste latitudini.

La tenuta è immersa in un ecosistema particolarissimo, che respira e parla, impregnato di calore e di una corrente sotterranea che attraversa il suolo e arriva all’uomo attraverso il prodotto della terra – uva, ma non solo.
Petra si nutre di paesaggio e natura, dove l’architetto svizzero Mario Botta ha saputo traduttore in forma e funzione il cuore operativo della Cantina. Tre percorsi esperienziali, di vino e cibo, completano la scenografia magnificente di Petra Wine.

© Petra Wine, Suvereto (LI), Italy.

CERETTO AZIENDE VITIVINICOLE | Piemonte

© Ceretto Aziende Vitivinicole, Alba, Italy.

Lo scenario naturalmente spettacolare dei terreni coltivati nelle colline delle Langhe compete con l’architettura e il design delle costruzioni, che costituiscono i locali delle cantine.

L’ospitalità è uno dei valori fondanti della famiglia Ceretto, che, nel territorio del Barolo, produce vino da tre generazioni. Ma non ci si limita a questo; la cultura del vino prosegue in quella del buon cibo, tutelando i prodotti tipici, fino ad arrivare a progetti d’arte e di architettura che vedono coinvolti artisti di fama mondiale.

Ne sono un esempio il cubo di vetro, commissionato agli architetti di Torino Luca e Marina Deabate, come vero e proprio monumento al vino Barolo, o il trionfo luminoso di colori nella Cappella delle Brunate, proprietà dei Ceretto, e vivacemente ristrutturata per opera degli artisti David Tremlett e Sol LeWitt. Diversi i tour proposti dalla Cantina, dove oltre alle classiche degustazioni vengono proposti tour artistici e architettonici.

ANTINORI NEL CHIANTI CLASSICO | Toscana

Antinori nel Chianti Classico, Bargino (FI), Italy. Dettaglio della scala elicoidale.

Concepita per avere un basso impatto ambientale e un alto risparmio energetico, la cantina Antinori è un luogo affascinante ed insolito. Quasi invisibile dall’esterno, si contraddistingue per la scenografica architettura, in particolare per la sua scala elicoidale che collega i 3 piani della struttura e conduce al Ristorante Rinuccio 1180, dedicato a Rinuccio degli Antinori, capostipite della Famiglia. Una bella struttura con ampie vetrate che immergono gli ospiti nelle dolci colline circostanti, punteggiate di oliveti e pievi millenarie. La Cantina Antinori fa inoltre parte di Toscana Wine Architecture, un circuito che unisce cantine d’autore e di design, firmate dai grandi maestri dell’architettura contemporanea.

LA BALERA DELL’ORTICA|Milano
DERRIERE | Parigi